La strumentazione utilizzata dal laboratorio può essere suddivisa nelle seguenti categorie:

a) strumentazione per misure ecofisiologiche
b) strumentazione per misure meteorologiche
c) strumentazione per misure micrometeorologiche
d) strumentazione per attività di ricerca in laboratorio
e) attrezzature hardware e software

Strumentazione per misure ecofisiologiche


1) Camera a pressione elettronica utilizzata per la valutazione dello stato idrico delle piante tramite la misura del potenziale idrico fogliare o xilematico;

2) Analizzatori di scambi gassosi utilizzati per il monitoraggio degli scambi di anidride carbonica e vapore a scala fogliare, consentendo la valutazione dei tassi fotosintetici e traspirativi. Questo tipo di strumentazione consente inoltre di determinare i valori di conduttanza stomatica, l’efficienza di uso dell’acqua da parte delle piante, la temperatura fogliare.

3) Diversi strumenti utilizzati per misure accessorie: fluorimetro, spettroradiometro, misuratori del flusso linfatico, porometro, misuratori dell’indice di area fogliare, ecc.

Strumentazione per misure meteorologiche


Il Laboratorio si avvale della sensoristica comunemente utilizzata in ambito meteorologico. La strumentazione comprende quindi l’attrezzatura per il monitoraggio delle principali grandezze meteorologiche (temperatura e umidità dell’aria, velocità e direzione del vento, radiazione solare), sensori per misure specifiche (per es. nuvolosità, bagnatura fogliare).

Strumentazione per misure micrometeorologiche

Il monitoraggio degli scambi di materia ed energia tra comunità vegetali ed atmosfera viene effettuato con tecniche micrometeorologiche avanzate (Eddy Covariance, Surface Renewal). Vengono utilizzate stazioni per la quantificazione del bilancio energetico e del carbonio degli ecosistemi naturali e agrari. La strumentazione comprende: anemometro ultrasonico ad alta frequenza, analizzatore di gas, radiometri, piastre di flusso per la misura del flusso di calore nel terreno, strumentazione accessoria.

Strumentazione per attività di ricerca in laboratorio

Per le analisi di laboratorio su caratteristiche fisico-chimiche del terreno e determinazioni su materiale vegetale vengono utilizzate le dotazioni comuni ai laboratori chimici e attrezzature quali spettrofotometro, gascromatografo, HPLC, assorbimento atomico.
Vengono inoltre effettuate attività in ambiente controllato quali: misure di respirazione del terreno su campioni posti in incubazione e diverse temperature ed umidità; attività fotosintetica, traspirativa e valutazione dello status idrico di piante in contenitore allevate in condizioni controllate.

Attrezzature hardware e software

Comprendono oltre ai personal computer e ai comuni software di utilizzo nel settore della ricerca, anche hardware e software particolari per lo scarico, gestione, manipolazione ed archiviazione dei dati raccolti.


English version
Università degli Studi di Sassari-Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei-Sezione Agroecosistemi Arborei
Via E. De Nicola, 9 - 07100 Sassari, Italy.
Tel.+39 079229377 - Fax +39 079229337